Premier gentiluomo. Prende in braccio la sua portavoce, svenuta ai suoi piedi per colpa della crisi


BUDAPEST (UNGHERIA)
– Bernadett Budai, portavoce 29enne del Primo Ministro ungherese Ferenc Gyurcsany, fa appena in tempo ad introdurre il premier dal podio quand’ecco che gli stramazza improvvisamente addosso. Da vero gentiluomo, il 47enne la prende tra le sue braccia e la porta fuori dalla sala della conferenza stampa, per ricevere i primi soccorsi prima di essere trasportata all’ospedale.

Due le principali correnti di pensiero sulle possibili cause:
– L’influenza secondo i medici, dilagante in questi giorni in Ungheria;
– La crisi economica per la stampa locale, che la sta sottoponendo ad una serie incessante di stressantissime sedute del Consiglio dei Ministri.

Ma come mai i nostri ministri non svengono mai? Forse perchè sono a casa con l’influenza.

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento