Prova a scassinare un negozio con un pollo congelato. Giornata nera per un aspirante Lupin

MACKSVILLE (AUSTRALIA) – Dopo avere provato a sfondarla con alcuni sassi, un ventenne ha provato a rompere la vetrina di un negozio usando come “ariete” un pollo congelato che aveva appena rubato da una macelleria.

Preso dalla foga di compiere questa sua epica malefatta, l’aspirante ladro si è maldestramente ferito ad un polso. Nel panico più completo ha avuto la brillante idea di chiamare un’ambulanza che, inutile dirlo, è stata raggiunta a breve dalla polizia.

Cornuto e mazziato il giovane è stato incriminato per due reati: furto con scasso e… tentato furto con scasso!

Concedetemi la pessima battuta. Sto ladro è un vero pollo!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento