In Olanda una tomba si sposta da sola più volte. Fenomeno paranormale? Ecco i primi risultati delle indagini

AALSUM (OLANDA) – Nel cimitero della piccola chiesa di Aalsum, piccolo paese di appena 162 abitanti nel nord dell’Olanda, si sono verificati strani fenomeni degni dei migliori film horror.

Tutto ebbe inizio quando una famiglia ha trovato il coperchio della tomba di un loro caro spostata di quasi un metro. Basiti, i familiari del defunto hanno inizialmente fatto finta di niente provando ad appigliarsi a ragioni logiche ma assurde. Un atto di vandalismo da parte di ragazzetti annoiati? Cause naturali che hanno provocato uno smottamento del terreno? Improbabile, se si considera che il lastrone di marmo pesa ben 450 kg.

Non hanno però potuto ignorare l’episodio quando si sono resi conto che, ogni volta che si recavano al cimitero, la tomba si spostava. Sono partite immediatamente le indagini della polizia, che per alcune notti ha montato di guardia al camposanto senza venire a capo della vicenda. Il coperchio, infatti, continuava a muoversi. Fantasmi? Il sagrestano giura di non averne mai visti.

Dopo avere installato una telecamera di fronte alla sepoltura il mistero si è svelato con tutto il suo fascino. Il macigno di granito non veniva mosso da giovani burloni ma… si muoveva da solo! Le immagini sono state spedite immediatamente alla scientifica di Amsterdam che le ha studiate attentamente.

Secondo le informazioni raccolte da Massimo Polidorowww.massimopolidoro.com – la polizia spiegherebbe così il fenomeno: a causa della dilatazione termica che si verifica ogni volta in cui ha fatto molto freddo e poi, all’improvviso, esce il sole, la lastra scivolerebbe e cadrebbe, favorita dall’inclinazione della tomba e dal marmo estremamente levigato del coperchio stesso.

Il custode ha ammesso l’errore e ha ripreso il coperchio nel suo laboratorio per ridurne la scivolosità e a breve la lastra verrà riposizionata. Speriamo che tutto questo trambusto non abbia fatto indispettire gli spiriti del cimitero!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento