Soffri di allergia e ti preoccupa l’arrivo della primavera? La soluzione naturale per gli uomini arriva dall’Iran: “Fai molto sesso!”

E’ primavera. E come ogni anno l’allergia, spesso accompagnata da rinite allergica, sottopone un numero sempre maggiore di persone a atroci torture a base di fastidiosissimi starnuti, copiose lacrimazioni, occhi gonfi stile campione di box e odiosi mal di testa.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=mYntk3ue16Y]

Ognuno ha la sua: polline delle piante svolazzante nell’aere, graminacee, urticacee, polveri di casa con tanti piccoli e simpaticissimi acari, e chi più ne ha più ne metta.

Per chi non vuole ricorrere ai medicinali, la fitoterapia, l’omeopatia e la gemmoterapia hanno risposto a questo problema “naturale” con rimedi altrettanto naturali ma non certo piacevoli. Gocce, spray, compresse. E ricordati di prenderle!

L’inaspettata soluzione per gli uomini, assolutamente piacevole, arriva dall’ipotesi di Sina Zarrintan, neurologa iraniana della Tabriz Medical University, pubblicata sulla rivista scientifica Medical Hypotheses e ripresa dal New Scientist.

Per trovare un po’ di sollievo al raffreddore allergico bisogna godere di una tempestiva eiaculazione! Si, perchè il naso e gli organi genitali sono entrambi collegati al sistema nervoso simpatico, che controlla alcuni riflessi. L’occlusione nasale è provocata dal gonfiore e dall’infiammazione dei vasi sanguigni del naso irritato. Durante l’eiaculazione, al contrario, il sistema nervoso restringe i vasi sanguigni in tutto il nostro corpo, inclusi quelli del naso. Con l’”orgasmico” risultato di liberare le vie aeree riattivando la normale respirazione!

Se fosse vero, fare sesso o masturbarsi potrebbe essere quindi una valida e ben più godibile alternativa ai farmaci decongestionanti, evitandone gli effetti negativi sull’ipertensione. Ovviamente, per alleviare la congestione il paziente puo’ aumentare il numero dei rapporti o delle masturbazioni a seconda della gravita’ dei sintomi!

Zarrintan non ha ancora seguito alcuno studio clinico ma immagino avrà molte richieste di uomini che si propongono come cavie!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento