Autista di Mercedes deve dei soldi a JP Morgan. Agenzia di recupero crediti minaccia la figlia su My Space

ILLINOIS (USA) – In tempi di crisi le agenzie di recupero crediti negli Stati Uniti ricorrono a qualsiasi mezzo pur di recuperare il denaro. E’ il caso della Universal Tracing Services Inc., che avrebbe architettato un metodo molto tecnologico per stanare e contattare i debitori della JP Morgan Chase Bank: minacciarli sui social network!

James Ricobene, autista dell’Illinois, deve a JP Morgan del denaro per il prestito beneficiato nel 2007 per l’acquisto della sua Mercedes GL 450. Ma non avendo James un profilo suo l’agenzia ha pensato bene di passare alle minacce trasversali… scrivendo un messaggio di fuoco su My Space alla figlia Gina.

L’esattore Chris Flanagan comunicava alla ragazzina il pignoramento dell’auto. Se non fosse stato ricontattato entro 5 giorni, il padre avrebbe rischiato di brutto! Il dovuto sarebbe stato considerato rubato alle autorità dell’Illinois e James avrebbe rischiato un massimo di 2 anni di galera.

Ricobene ha fatto causa a Universal e JP Morgan per diffamazione a mezzo internet, raggiro e invasione della privacy, ma il presidente della Universal ha risposto che… non gli risulta che nessuno di nome Chris Flanagan lavori per lui!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento