Ci togliete i dolci rintocchi delle campane di Mezzema? E noi suoniamo l’Ave Maria con le pentole!

Le campane della parrocchia di San Michele Arcangelo non suonano più da una settimana. E allora tutti in piazza i fedeli del paesino di 85 abitanti!

Questa la curiosa iniziativa popolare che si sta svolgendo in questi giorni a Mezzema, una frazione sulle colline di Deiva Marina, in provincia di La Spezia.

Il parroco, accogliendo la richiesta di un turista che lamentava l’eccessivo rumore dei rintocchi, aveva silenziato il dispositivo dalle 22 alle 8 facendo sparire cosi’ l’Ave Maria delle 7. Ciò ha scatenato un valzer di volantini, striscioni e passaparola su Facebook, per organizzare lo sciopero della messa, il sit-in di protesta ad oltranza davanti al cimitero e darsi appuntamento ogni mattina alle 7 per eseguire da soli l’Ave Maria… con le pentole!

Come si legge sulla pagina su Facebook, “alcuni ospiti (e sottolineo ospiti) di Mezzema hanno fatto in modo che le campane non suonino piu’ perche’ li disturbano. Noi vogliamo che ritornino a rintoccare come per tutto il resto dell’anno quando a noi abitanti invece fanno piacere”. Chissà cosa dà più fastidio. Le campane o le pentole?

A questo punto tocca stare a vedere. I turisti hanno vinto la battaglia, ma chi vincerà la guerra? Chi vive a Mezzema tutto l’anno o chi rinpingua le tasche del Comune d’estate?

AGGIORNAMENTO DEL 12 AGOSTO

Hanno vinto i residenti: dopo la sospensione di una decina di giorni le campane sono tornate a suonare!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento