Sesso. Una fonte inesauribile di notizie strane

In questi primi mesi di Pubblico Delirio mi sono reso conto di quanto il sesso sia una fonte inesauribile di notizie bizzarre.

Praticamente ogni giorno i media e i blog toccano temi come giochi erotici finiti male, vizietti, tradimenti o semplicemente sondaggi o ricerche scientifiche sugli usi, costumi e “consumi” in camera da letto.

Per questo ho smanettato un po’ su Google e guardate un po’ cosa ho trovato…

Per me queste sono le tre più belle degli ultimi anni! Se ne trovate altre segnalatemele!

Settembre 2007: Doppia figuraccia!
Una coppia inglese decide di provare un’esperienza sadomaso ma, dopo aver legato la compagna al letto, lui perde le chiavi. Chiedono l’intervento della polizia che riesce a tagliare la catena ma non ad aprire le manette. Per risolvere la questione i due devono recarsi alla vicina stazione dei vigili del fuoco!

Ottobre 2008: Nasce a Bolzano la prima clinica specializzata nella cura dei sex-addicted.
Secondo il direttore della struttura i “sesso dipendenti” non sono maniaci sessuali ma uomini e donne con una vita sessuale sregolata e vissuta sempre ai limiti, a causa di un’errata educazione sessuale che li porta a vivere il sesso come una dipendenza assoluta, una voglia incontrollabile da soddisfare in ogni luogo e con chiunque. In Italia sarebbero circa 1,5 milioni di persone.

Agosto 2009: Per festeggiare i suoi 18 anni una ragazza di San Marino fa’ sesso orale con… 18 amici!
La prestazione da record in discoteca, probabilmente aiutata dall’alcol, la costringe al ricovero al pronto soccorso per una lavanda gastrica da indigestione!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento