Magia o innovazione? Presentate a Grosseto le scarpe estensibili che crescono con i bambini fino a tre numeri. E prevengono i difetti posturali

Nasce un piccolo frugoletto. Tanta gioia per mamma e papà… ma che costi! Non fai in tempo a comprare i vestitini che già cresce e non gli stanno più…

Niente paura. Prestissimo arriveranno le scarpe che crescono con lui! Sono estendibili fino a tre numeri e assemblate con materiali naturali anallergici e riciclabili, ma soprattutto permettono “di assecondare lo sviluppo armonico del piede per prevenire l’insorgere di difetti posturali”.

Questa l’invenzione tutta italiana annunciata venerdì scorso a Grosseto dall’Antico Calzaturificio Regoli di Roccastrada, dopo cinque anni di studi di posturologia, podologia, ortopedia e riflessologia plantare in collaborazione con le Universita’ di Siena e Pavia e con l’ospedale Meyer di Firenze. La scarpa è stata approvata dall’Aipo (Associazione italiana pediatri e ortopedici) e testata nei laboratori A-Equocenter.

La presentazione ufficiale della scarpa “non ortopedica ma preventiva” avverrà al Micam di Milano dal 16 al 19 settembre ma sono già state ordinate 25.000 paia in Germania e 300.000 paia destinate al mercato Usa! Ettecredo!!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento