Cagliari. Pensionato trova portafogli con schedina vincente Superenalotto. La restituisce insieme alla vincita di 15mila euro

Se ne va bel bello a fare una passeggiata e trova un portafogli. Guarda dentro e vede alcune immagini di Padre Pio, Santa Rita e della Madonna con la scritta “Ovunque proteggimi”, una schedina del Superenalotto e la ricevuta di una ricarica telefonica.

Grazie a quest’ultima individua e contatta il proprietario, un operaio di 36 anni, per restituire tutto.

Bravo! Gran senso civico, un esempio di quello che tutti dovremmo fare in circostanze come queste. Si, piccolo particolare: la schedina del Superenalotto era vincente! Circa 15mila euro il premio!

E’ successo a Sinnai, a pochi chilometri da Cagliari, a Paolo Spina, pensionato di 70 anni.

Dopo la telefonata i due si sono incontrati al bar per la riconsegna. Speriamo che l’operaio ripaghi questo gesto di estrema onestà con una parte della vincita, o quanto meno una bella cena di pesce!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento