Marge su Playboy, Jessica la più sexy, Ariel la più peccaminosa. Ecco i segreti hot dei cartoni animati

Icone dei cartoni animati con cui siamo cresciuti, personaggi ormai nella storia che continuano ad accompagnare anche le nuove generazioni.

Oggi facciamo gossip sui “cartoon VIP“:
Marge Simpson diventa playmate alla faccia di Homer
Jessica Rabbit eletta la più sexy di sempre alla faccia di Betty Boop
La Sirenetta e altri cartoni Disney nascondono messaggi alquanto peccaminosi… alla faccia nostra!

MARGE SIMPSON SENZA VELI PER PLAYBOY
Per la prima volta un personaggio dei cartoon finisce in copertina sulla più famosa delle riviste per soli uomini. Per ora si è riusciti a sbirciare giusto qualche foto ma se volete saperne di più aspettate venerdì, quando il nuovo numero uscirà negli States… Chissà cosa ne pensa Homer!

JESSICA RABBIT PERSONAGGIO PIU’ SEXY DELLA STORIA DEI CARTONI ANIMATI
Un recente sondaggio ha visto stravincere la moglie di Roger Rabbit col 37% dei voti, superando alla grande Betty Boop, vamp anni ’20, che ha totalizzato il 21% delle preferenze. Effettivamente gli ormoni li fa’ smuovere alla grande!

ALCUNI FAMOSI FILM DISNEY CELANO FOTOGRAMMI PORNO
Secondo i maliziosi i cartoni animati della Walt Disney sarebbero disseminati di messaggi subliminali pornografici:
Il Re Leone: Simba, disperato per la morte del padre, si accascia sull’orlo di un dirupo sollevando una nuvoletta di polvere che forma la parola “Sex”,
La Sirenetta: durante il matrimonio il Vescovo che celebra la messa ha un’erezione, mentre il Principe tocca il sedere ad Ariel,
Bianca e Bernie: guardando attentamente la scena in cui Bianca e Bernie volano in mezzo ai palazzi, in due fotogrammi si vede una donna nuda alla finestra.
Ahhh, i bei cartoni di una volta!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento