555 km. Con un litro? No, con una carica di energia elettrica! In Giappone il nuovo Guinness dei Primati

Preoccupati del prezzo della benzina? Non dovreste. Perchè grazie alle utilitarie giapponesi di nuova generazione, alimentate ad energia elettrica, potrete percorrere ben 555,6 km con una sola carica!

Japan Electric Vehicle Club, associazione pro-ambiente con base a Tokyo, ha infatti modificato l’auto compatta Mira della casa automobilistica con gli occhi a mandorla Daihatsu Motor permettendole di coprire il tragitto Tokyo-Osaka senza soste per i rifornimenti.

Il record ha polverizzato il precedente di una ditta americana, 501 km, meritandosi un posto nel Guinness dei Primati.

Tutto questo grazie ad una super batteria agli ioni di litio da 360 chilogrammi, che contiene 8.320 celle, prodotta dalla giapponese Sanyo Electric.

Al di là del record questo è un grandissimo passo avanti per chi, come me, spera in un futuro più sostenibile.

Consentitemi però una precisazione (e una battuta). La Mira EV ha lasciato Tokyo alle 3 del mattino e, dopo un paio di soste di sicurezza senza ricarica, è arrivata a Osaka, alle 16:26. 13 ore e mezza per fare 555 km… O le soste erano lunghissime o questa macchinetta ha vinto anche il record per l’automobile più lenta del mondo!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento