Idea regalo per Natale: mutande antiscippo per lei, solo 1 euro e 50!

Caro uomo, ti stai ancora lambiccando il cervello su cosa regalarle per Natale? Da un negozio di abbigliamento intimo di Napoli un’idea originale che fa al caso tuo: la mutanda antiscippo!

Si, hai capito bene. Grazie all’apposita tasca sul davanti dello slip donerai al modico prezzo di 1,50 € una soluzione semplice, economica, funzionale, dove nascondere banconote e oggetti preziosi. E se il rapinatore dovesse essere così sveglio da perquisire la zona proibita sentirebbe una certa protuberanza che lo farebbe desistere all’istante, a meno che non gli piacciano i trans!

Di certo non erano molto svegli quei gioiellieri campani che si sono fatti fregare da un sedicente cliente dall’aspetto impeccabile e ben vestito. Il genio della truffa li intortava fingendosi un facoltoso acquirente esperto di pietre preziose, sceglieva con cura i gioielli e se li faceva mettere da parte. Tornava poi al negozio e, dopo averli distratti, scappava col bottino.

Per recuperare un po’ dei mancati guadagni ai gioiellieri avrebbe fatto molto comodo abitare a Gela, dove un bancomat del Credito Siciliano è andato in tilt erogando somme piu’ elevate di quelle richieste!

Chi chiedeva 100 euro ne riceveva 150, chi ne digitava 150 ne intascava 250! Un sogno che si è ovviamente interrotto appena la banca se n’è accorta.

E qui il cerchio si chiude caro uomo.

Metti che nella tua città succeda ciò che è successo a Gela. Metti che la banca se ne accorga proprio mentre la tua donna sta andando via con i soldi in più. Quanto le farebbero comodo delle pratiche mutandine con la tasca davanti?

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento