Foto false. Ecco le tre che hanno fatto più scalpore nel 2009

Il 2009 è stato l’anno delle paparazzate eccellenti, dall’esplosione del caso Fabrizio Corona allo scandalo Marrazzo.

Anche grazie all’aiuto del passaparola su internet ci sono tre foto in particolare che quest’anno hanno creato scalpore salvo poi rivelarsi fotomontaggi!

SILVIO BERLUSCONI AL COMPLEANNO DI NOEMI LETIZIA
Troppe parole si sono spese su una vicenda che ha portato il nostro Premier su tutti i giornali di gossip e non a livello planetario. Perchè spenderne altre? Sta di fatto che le foto fatte vedere da Studio Aperto sarebbero un pessimo fotomontaggio!


IL LUPO CHE SALTA LA STACCIONATA
Forse questa la conoscete in pochi ma a ottobre è valsa al fotografo spagnolo José Luis Rodríguez il “Veolia Environment Wildlife Photographer of the Year 2009”, prestigioso premio per la fotografia dedicata agli animali selvaggi. Piccolo particolare: non sarebbe stata scattata in un ambiente selvaggio ma in una riserva zoologica madrilena con la paziente collaborazione di Ossian, un lupo addomesticato che si è prestato a provare più volte il salto fino ad ottenere lo scatto perfetto.

JFK IN BARCA CON UN BEL GRUPPETTO DI RAGAZZE NUDE
Pochi giorni fa’ ha fatto il giro del mondo una foto pubblicata dal sito di gossip TMZ che ritrarrebbe John Fitzgerald Kennedy, presidente americano ucciso a Dallas nel 1963, su uno yacht in compagnia di ragazze nude. Lo stesso sito ha poi dichiarato che è falsa!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento