Cosa non si fa per campare. La crisi colpisce pure le notizie strane!

Va bene che c’è crisi ma alcune notizie sono veramente il colmo dei colmi. Le prime due che vi voglio segnalare oggi sono assolutamente made in Italy.

Un rapinatore entra in una filiale milanese della Banca Popolare di Milano e minaccia un cassiere con un coltello da cucina. Sfiga vuole che nella cassa non ci sono soldi. Ecco quindi che, ravana ravana, trova nel cassetto 100 euro… in monete da 2 euro! Certo che in questi tempi è dura anche per i malviventi!

Pochi soldi anche nelle casse comunali di Concamarise, paese di mille abitanti in Provincia di Verona. Per questo il sindaco deve fare anche da vigile urbano e stradino comunale, facendo attraversare i bambini all’uscita a scuola!

Ma anche negli States non sono da meno, se un uomo del Tennessee si è dovuto ridurre a rubare un distributore automatico pur di arraffare qualche monetina! Guardate un po’ sto video!

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=u2yaZAIhaBw]

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento