Tu non sei nella lista. Tullio, Giorgio e Carmela del Grande Fratello 10 rimbalzati dalle Iene fuori da una discoteca. Ecco le reazioni

“Tu non sei in lista”. Le Iene si mettono d’accordo con una ragazza all’ingresso di una discoteca e non fanno entrare tre concorrenti del Grande Fratello 10. Tullio Tomasino non la prende benissimo ma incassa il colpo, mentre Giorgio Ronchini si fa una risata scherzando con gli altri “rimbalzati”.

La “star” del servizio è Carmela Gualtieri che reagisce da “vera signora”: “Ho fatto 113 giorni nella casa. Tu sei pazza, certo che l’invidia è proprio una brutta bestia. Tu per comprarti i vestiti che ho io addosso in questo momento devi lavorare due anni. Sei proprio una cafona cretina. Non ti preoccupare non dico niente al tuo capo, forse un giorno puoi comprartele anche tu queste scarpe”.

Io non ho capito una cosa: “Chi delle due è la cafona?“.

(Grazie a Gertru, la mia pusher di notizie gossip, per la soffiata!)

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=9PwujK0gCcA]

Se questo post ti è piaciuto diventa fan su Facebook di Pubblico Delirio.it!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento