Le pinze di Dio inquietano mezzo mondo. Nuovo tormentone su Google Street View

Già vi avevo parlato del livello di dettaglio a cui può arrivare Google Street View. Google ce la sta mettendo tutta per aumentare velocemente la copertura di tutte le strade del mondo, e non solo. Dopo la Google Car si era ad esempio inventata il gatto delle nevi dotato di fotocamera, per caricare le immagini dei campi di gara delle Olimpiadi di Vancouver 2010.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=UJ4pgcrJU8c]

Ma non sempre tutto va per il verso giusto!

Un operatore di Google ha infatti dimenticato un paio di pinze sulla fotocamera della Google Car. Risultato: grazie al blog Geekologie le immagini di West Bromwich nel Regno Unito stanno facendo il giro del mondo. E scatta subito il tormentone: sono “le pinze di Dio”!


View Larger Map

Se questo post ti è piaciuto diventa fan su Facebook di Pubblico Delirio.it!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento