Strisce stradali verdi in un comune del veronese. Estetica leghista o soluzione ottimale?

Il sindaco leghista di Casetta, paese del veronese, fa’ dipingere il fondo delle strisce di attraversamento stradale di verde anzichè di rosso, come è prassi nella maggiorparte dei comuni.


E’ un omaggio alla sua compagine politica o come spiega il primo cittadino: “Il Codice della strada non pone veti. Ho deciso per il verde perché considero il rosso troppo aggressivo. Il verde si adatta meglio al paesaggio e garantisce comunque un’ottima visibilità dell’attraversamento, anche nelle ore serali”? Ai posteri l’ardua sentenza.

Trovato qui.


Se questo post ti è piaciuto diventa fan su Facebook di Pubblico Delirio.it!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento