Lavori creativi. Cosa non si fa per campare!

Tornati da poco a lavoro e vi siete già stufati? Queste storie non vi hanno ancora convinto a cambiare? I lavori extra lusso non fanno per voi? Ecco altre notizie che potrebbero fornirvi qualche nuovo spunto di riflessione!

Cameriere sexy servono ai tavoliLA SFILATA DELLE CAMERIERE

A Tezze sul Brenta in provincia di Vicenza i titolari del TNT pub hanno indetto una strana selezione: un concorso di bellezza per scegliere la nuova cameriera. La giuria? Sei clienti del bar e, ovviamente, il proprietario! Le 10 iscritte, dopo aver sfilato in abito elegante, in tenuta da lavoro e in costume, avrebbero dovuto affrontare anche prove pratiche. Non chiedetemi quali! Dopo le contestazioni dei sindacati la sfilata è stata annullata.

L’AMBASCIATORE DEI PANDA

Da agosto il centro di ricerca e di allevamento dei panda giganti di Chengdu, nella provincia cinese del Sichuan, sta selezionando 6 persone per trascorrere un mese con i panda. Il 23 settembre verranno annunciati i 23 finalisti che inizieranno una settimana di training e si giocheranno i pochi posti disponibili. Durissima la competitizione dato che hanno fatto domanda oltre 300.000 persone di 47 diversi paesi!

LA HOSTESS CO-PILOTA

Michael O’Leary, boss di Ryanair, ne ha inventata una delle sue. Per abbattere ulteriormente i costi della compagnia aerea starebbe pensando di eliminare il co-pilota, lasciando che sia il computer di bordo a pilotare l’aereo. Nel caso in cui il pilota avesse un malore una hostess prenderebbe i comandi. Secondo O’Leary un’assistente di volo ben addestrata sarebbe perfettamente in grado di far atterrare un aereo!

Autobau. Servizio taxi per animali

IL TASSISTA PER GLI ANIMALI

”Lavorando nel settore avevo avuto modo di constatare come uno dei più grossi problemi di chi ha un animale sono gli spostamenti se non si ha una vettura propria”. Così un paio di anni fa Gianluca Baldon, milanese con 15 anni di esperienza con gli animali, ha deciso di lanciare il pet taxi, l’auto a servizio degli animali. Gira con la scritta Autobau ed e’ attrezzato per animali di diverse taglie.

IL RICCONE NULLATENENTE

Per sette anni un vicentino aveva dichiarato un reddito imponibile zero o di poche centinaia di euro, ma intanto un girava in Ferrari. L’uomo, che nel frattempo aveva acquistato un’altra vettura di grossa cilindrata, e’ finito nel mirino dell’Agenzia delle Entrate di Thiene (Vicenza) e l’operazione di controllo si e’ conclusa con l’adesione del contribuente all’invito al pagamento di 127 mila euro che erano risultati sottratti all’Erario.

Se questo post ti è piaciuto diventa fan su Facebook di Pubblico Delirio.it!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento