Attenzione donne. Il cervello dell’uomo sta per andare in letargo

Care donne, sappiate che in autunno il cervello del vostro uomo rischia di andare in letargo.

Chissà per quanti anni vi sarete preccupate del suo cambio d’umore dopo le vacanze estive. Il bambinone casinista diventa malinconico e apatico e voi non ne capite la ragione.

Secondo l’esperto dei disturbi stagionali Giuseppe Bersani l’arcano è di semplicissima spiegazione. Gli uomini più vulnerabili – non tutti se no sto mondo diventerebbe improvvisamente un mortorio – soffrirebbero in questo periodo dell’anno del cosiddetto “disturbo affettivo stagionale“, simile alla depressione. Il cervello andrebbe in stand-by riempiendo i divani di novelli Homer Simpson.

Care donne, non prendetevela dunque se il vostro lui non vi porta al cinema, anche perchè pure voi non siete esenti dalle rogne autunnali. Pare infatti che, mentre i vostri partner si imbruttiscono davanti alla TV in preda a crisi di identità, voi donne vi consoliate cercando compulsivamente rifugio nei carboidrati. Pizza e pasta a go go.

E chi se ne frega della dieta, se ne parla in primavera. Per ora aspettiamo vestiti invernali, sciarpe e cappellini, che copriranno ben bene il nostro sguardo malinconico… o il nostro grasso!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento