Lavoretti a domicilio in cambio di sesso. Il baratto in tempi di crisi

Dopo l’impresa di pulizie in lingerie ecco che la crisi produce altre idee che fanno leva sul sesso, per tirare a campare o approfittare di chi ha pochi soldi da spendere.

Sembra che in Francia stiano proliferando gli annunci su internet che offrono piccoli lavori domestici in cambio di sesso.

Si va dal professore di matematica che propone corsi a “bella ragazza in cambio di tenerezza” a uomini che offrono servizi a domicilio in cambio di “carezze o coccole”. Non possono mancare ovviamente le studentesse che, come accade da tempo anche in Spagna, si offrono alla ricerca di un appartamento in affitto.

Questa nuova forma di baratto non può che preoccupare le associazioni per la prevenzione della prostituzione.

Se questo post ti è piaciuto diventa fan su Facebook di Pubblico Delirio.it!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento