Vive 4 anni con un coltello di 10cm nella testa. Chirurgo lo rimuove perfettamente intatto

Essere sbadati ogni tanto va bene, ma un uomo della provincia cinese dello Yunnann non si è reso conto per ben 4 anni di avere un coltello da 10 cm nel cranio!

Sbadato lui e sbadati anche i medici. Quando quattro anni fa’ Li Fu venne accoltellato durante una rapina, nessun dottore si era infatti accorto che il coltello era finito dentro la sua testa.

Recentemente il 37enne ha chiesto nuovamente soccorso in ospedale per un terribile mal di testa, dal quale non riusciva a trovare tregua con nessun analgesico.

Il medico gli ha fatto una radiografia rilevando la strana ombra. L’uomo ha voluto consultare altri medici e fare altri esami, ma tutti arrivavano alla stessa conclusione: nella testa di Li Fu c’era un coltello ed era necessario asportarlo.

Dopo averlo operato d’urgenza al cervello, il chirurgo ha raccontato di aver trovato il coltello perfettamente intatto. Un miracolo che l’uomo sia sopravvissuto in queste condizioni!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento