Furious Pete e il barattolo di Nutella ingurgitato in 2 minuti secchi. Sapresti fare altrettanto?

Riprendo a scrivere spinto dallo schifo di vedere questo tizio del video.

Capisco il narcisismo digitale ormai imperante in rete, ma cosa può spingere un ragazzetto così a modo (più o meno!) a strafogarsi un barattolo di Nutella da 750 grammi in due minuti secchi?

Furious Pete è noto ai più per mangiarsi di tutto. Se volete vederlo fagocitare l’impossibile andate sul suo canale YouTube.

Tornando a questa, di schifezza, c’è da dire che il superman dallo stomaco di ghisa parte furioso ma in certi momenti le sue facce mi hanno fatto soffrire al suo posto… Il cucchiaio diventa pesante, l’occhio spento. Solo verso la fine la furia torna a rianimarlo!

No Fluid to take it down. A 750 gram jar, over 4,000 Calories, 400 grams of sugar and 200 grams of fat” scrive su You Tube. Bravissimo, vantatene, pirletti!! Aspetta che vai al bagno, poi se ce la fai ne parliamo!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento