Fake o non fake? 10 trucchi per sgamare i profili falsi dei VIP su Twitter e Facebook

Da qualche mese su Twitter é partita la caccia ai fake dei personaggi famosi.

Ma mettiamoci d’accordo, quando un profilo è falso?

Quando é tenuto da un impostore/spammer o da un fan particolarmente innamorato della star, che esagera nell’idolatrare il proprio mito finendo per scrivere in prima persona e interagire al suo posto.

Per approfondire: Su Twitter i falsi profili di vip e famosi

E invece quando é vero?

Sicuramente quando é il vip a scrivere personalmente o quando l’account viene gestito dal suo ufficio stampa o staff ufficiale, con tweet originali o tramite reposting automatico da Facebook.

Per approfondire: Facebook o Twitter? Ecco qual è il social network più amato dai VIP dello spettacolo

Detto così sembra facile. Per il Liga in effetti é intuibile che c’é dietro uno staff, anche se capisco che la sua dichiarazione alle Ienenon ho una pagina Facebook personale e non uso nemmeno tanto Twitter” possa trarre in inganno.

Come mi sono reso conto a mie spese lavorando all’Osservatorio Social VIP, ci sono però casi ben più complicati.

Rubare un’identità su internet è effettivamente molto facile: informazioni sulla vita reale di ognuno di noi sono sparse nella rete e rintracciarle è molto semplice, figuriamoci quante se ne possano trovare sui Vip. Da qui, costruire un profilo fasullo diventa un gioco da ragazzi.

In base alla mia recente esperienza ho messo giù una checklist con 10 trucchi per valutare se un profilo Twitter ha le carte in regola per essere considerato un falso promosso da uno spammer, o da fan un po’ troppo accanito.

A parte alcuni aspetti tipici di questo social, porta secondo me ottimi risultati anche su Facebook.

CLICCA DUE VOLTE PER INGRANDIRE

Nonostante tutto i dubbi rimangono? Purtroppo capita, anche gli spammer conoscono queste regole… fatta la legge, trovato l’inganno.

L’unico modo per essere sicuri è rivolgersi all’ufficio stampa o al fanclub ufficiale dell’artista.

Siete d’accordo con questa checklist? Avete trovato ulteriori trucchetti?

Ditemelo nei commenti qui sotto.

APPUNTAMENTO A DOMANI E GIOVEDI’

PER SCOPRIRE INSIEME ALCUNI FAKE VIP!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento