#PappanoInWeb La musica classica per tutti, grazie ai social

La musica classica in Italia è sempre un po’ di nicchia, per questo mi fa piacere supportare l’iniziativa PappanoinWeb” promossa da Telecom Italia e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia che anche nel 2014 invitano tutti all’ascolto sui propri PC, tablet e smartphone senza spendere nulla. L’obiettivo è proprio estendere al pubblico della Rete la partecipazione ai grandi concerti di musica classica e l’interazione con i protagonisti e gli esperti del settore.

Dopo essersi aggiudicato il Premio “Cultura+Impresa” come miglior partnership culturale con oltre 150.000 spettatori virtuali in streaming nelle scorse edizioni è ripartita ad aprile la quarta stagione che stasera alle 20.30 presso l’Accademia vedrà il suo direttore musicale, il Maestro Antonio Pappano, al timone di Orchestra e Coro con l’esibizione del baritono Markus Butter. Di seguito la scaletta, intitolata “Roma!”:
– Maxwell Davies – Sinfonia n.10: Alla ricerca di Borromini
– Ottorino Respighi – Fontane di Roma
Il concerto sarà presentato come sempre dal musicologo Umberto Nicoletti Altimari, che interagirà con gli ospiti e i professori dell’Orchestra nei momenti che precedono i concerti e durante l’intervallo.

Se vi fa piacere potete collegarvi a questo post e seguire integralmente la diretta streaming, twittando le vostre impressioni ed emozioni tramite il box qui sotto. Durante il concerto la musicologa Laura De Mariassevich condividerà le curiosità su musiche, strumenti, autori e musicisti coinvolti attraverso l’account @telecomitaliatw. L’hashtag ufficiale è #Pappanoinweb, ma se volete far “sentire” il vostro applauso inserite nel tweet anche un bel #bravo. A tra poco su Twitter!

(Ah, se avete altri impegni potete recuperare on demand fino al 6 ottobre 2015 sul sito di PappanoInWeb dove troverete anche contenuti esclusivi e guide all’ascolto: delle vere e proprie ‘lezioni-conversazioni’ realizzate dal musicologo Giovanni Bietti e dal Maestro Antonio Pappano per preparare gli spettatori alla comprensione dei capolavori in programma)


Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento