I vip più coinvolgenti su Twitter? Parlano ai giovani

E’ online il primo ebook della collana “I Quaderni di The Fool“, che a partire da dati e analisi di scenario offrirà commenti e approfondimenti su varie tematiche legate alla nostra cultura digitale e mediatica.

Il primo quaderno racconta “I Tweet italiani nel 2016“, o meglio “Che cosa (e perché) gli italiani hanno scritto nel 2016 su Twitter“. Nonostante la crisi che ha colpito il social network gli italiani sembrano restare attivi e soprattutto prolifici nella creazione di contenuti. Sono infatti ben 238.275.000 i tweet e retweet raccolti dal team di Matteo Flora, dal 1° gennaio al 25 dicembre 2016, per il Rapporto commissionato dall’AGI.

Ho avuto il piacere di offrire il mio contributo, insieme ad esperti della comunicazione, del marketing e della sociologia come Giuliano Ambrosio, Giovanni Boccia Artieri, Paola Bonini, David Casalini, Daniele Chieffi e Riccardo Luna.

Nel mio articolo “Under 17, social TV e eventi sportivi tengono alta la bandiera di Twitter” ho evidenziato come Twitter resti una delle piattaforme sociali più amate dai personaggi famosi italiani. Tra i 600 vip dello spettacolo monitorati dal mio Osservatorio Social Vip e presenti su almeno uno dei tre social principali, il 90% ha infatti un account su Twitter, il 89% su Facebook mentre per ora “solo” il 78% è su Instagram.

Chi ha avuto più successo nel 2016? Lato sport alcuni dei nostri atleti che hanno partecipato ai Giochi Olimpici di Rio e agli Europei di calcio. Per lo spettacolo è stato invece l’anno di Benji & Fede, Fedez, Emma Marrone e, più in generale, di vari nomi seguiti principalmente da un target giovane. Stupiti? La spiegazione nel report di The Fool, che mostra come il 25% dei contenuti sia stato generato da autori con meno di 17 anni.

Twitter 2016: musica e sport tra i trending topic

Non vi racconto altro. Se vi ho incuriosito almeno un po’ cliccate sull’immagine qui sotto e scaricate l’e-book!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento