[#SocialVip] Laura Pausini, prima italiana dai 5 milioni di fan su Facebook

Laura Pausini record: 5 milioni di fan su Facebook

Da poche ore Laura Pausini è ufficialmente la prima italiana ad aver abbattuto il muro dei 5 milioni di fan su Facebook.

La cantante di Faenza ha ringraziato così in 6 lingue le tantissime persone che con un “like” hanno dimostrato di apprezzare le sue doti artistiche: “E’ inutile negarlo..arrivare a 5 milioni di followers su facebook è una grande soddisfazione. vi ringrazio davvero per seguire la mia musica e per volermi bene. con affetto sincero”.

Tra retweet, preferiti e commenti si susseguono a centinaia gli apprezzamenti anche su Twitter dove, come sempre, il post di Facebook è stato ripostato in automatico:

Questo successo è in realtà una rivincita. Forse vi ricorderete che a gennaio proprio su Twitter Laura aveva perso per pochissimo il titolo di prima donna dello spettacolo da un milione di follower a favore della showgirl Michelle Hunziker.

Senza se e senza ma la leadership su Facebook grazie a un inizio 2014 da record, con quasi 1 milione e 200mila nuovi “liker” in cinque mesi. Un ruolino di marcia iniziato nel 2013 quando aveva messo la freccia su Vasco Rossi seminandolo ora a quota 3.800.000 fan. Il Blasco tra l’altro si deve guardare le spalle da un minaccioso Eros Ramazzotti, terzo con 3 milioni e 700mila davanti a Belen Rodriguez e Luciano Ligabue.

Gli italiani sembrano amare molto le star della musica se pensiamo che anche su Twitter Jovanotti, che ha largamente superato i 2 milioni di follower, e Ligabue sono leader assoluti proprio davanti alla Pausini che prosegue il duello con la Hunziker.

Questo interesse sui social sembra essere l’effetto di un crescente impegno da parte dei loro staff e delle case discografiche sia in termini di tempo che di risorse economiche. Fosse che fosse la volta buona!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento