Rockin’ 1000. I numeri del video che porterà i Foo Fighters a Cesena

rockin-1000-foo-fighters-cesena

15 milioni di visualizzazioni, 268.000 Mi Piace e 9.000 commenti solo su YouTube. Un video sinonimo di passione per la musica, creatività e partecipazione che sta facendo il giro del mondo.

Domenica 26 luglio 1000 musicisti si sono radunati da tutta Italia per suonare “Learn to Fly” dei Foo Fighters: 350 chitarristi, 250 cantanti, 250 batteristi, 150 bassisti e il maestro Marco Sabiu che li ha diretti da un torretta di 20 metri.

Perché? Rispondere all’invito del leader del gruppo Dave Grohl che nell’estate 2014 a Richmond aveva promesso: “Saranno i fan a chiamarci a suonare dove vorranno”. E allora eccoli lì i “Rockin’ 1000”, pronti a tutto per vedere il gruppo esibirsi a Cesena.

Pronta la risposta dell’ex batterista dei Nirvana con due post su Facebook:

Ci vediamo a presto, Cesena…. xxx Davide #Rockin1000

Posted by Foo Fighters on Thursday, July 30, 2015

Ci vediamo a presto, Cesena…. xxx Davide

Posted by Foo Fighters on Friday, July 31, 2015

La sola clip in cui ringrazia e da l’appuntamento ai fan è già stato visualizzato più di 5 milioni di volte, ha raccolto 210.000 like e totalizzato 68.000 condivisioni. Per non parlare poi del passaparola su Twitter e sui siti e blog di tutto il pianeta. Un bel bottino per il gruppo in termini di social media marketing per un’iniziativa partita dal basso.

Caro Dave, mi dicono che il 13 novembre il tuo tour internazionale toccherà la Unipol Arena di Bologna. Sei a pochi chilometri da Cesena. Vedi di ripagare lo sforzo (e la promo) dei Rockin’ 1000 anche solo improvvisando un breve after show!

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Lascia un commento