I farmacisti sempre di più si stanno approcciando al digitale, qualcuno in maniera più strutturata lanciandosi anche nello sperimentare nuovi social, altri invece con un ecosistema social un po’ più confuso.

Per questo in esclusiva per iFarma, abbiamo effettuato la prima analisi sulla presenza delle farmacie e dei farmacisti online.

iFarma
Il mensile di informazione indipendente che contribuisce alla riflessione sul presente del servizio farmaceutico e sulla farmacia del futuro

Abbiamo selezionato un panel di 25 farmacie e 25 farmacisti che si sono distinti nella comunicazione sul digitale. Abbiamo quindi mappato la loro presenza sui social più diffusi come Facebook, Instagram, Twitter e YouTube e allargato poi l’analisi anche ad altre piattaforme in crescita come LinkedIn, TikTok e Clubhouse.

CHE COSA ABBIAMO SCOPERTO?

Ad oggi il 78% del nostro panel è presente con un profilo aperto o una pagina pubblica su Facebook mentre il 92% è su Instagram. Con una distinzione: Facebook è il social di riferimento per le farmacie mentre i farmacisti preferiscono Instagram.

Twitter e YouTube si attestano rispettivamente al 30% e al 38%. Su LinkedIn invece troviamo il 50% del panel, quasi tutti farmacisti con il proprio profilo personale.

Ancora pochi i casi di sperimentazione su TikTok e Clubhouse, che terremo monitorati per vedere l’evoluzione in futuro.

Presenza delle farmacie e dei farmacisti sui social media

QUALI SONO I PROFILI PIÙ SEGUITI DEL NOSTRO PANEL?

La Farmacia Di Nardo Labrozzi con i suoi 125.900 follower batte tutti su Facebook ma è anche la più seguita su YouTube dove conta ben 26.300 iscritti al canale.

Se Elena Accorsi Buttini della Farmacia Buttini di Pontremoli detiene il primato su Instagram con 58.300 follower mentre su Twitter è Jonathan Ferronato della Farmacia Ranieri di Monza con il suo progetto Chiedilo al tuo Farmacista ad avere più follower, 41.800.

Mariasandra Aicardi, titolare della Farmacia Aicardi e giornalista, con 2.500 collegamenti è la più seguita su LinkedIn.

Per quanto riguarda TikTok ecco i progetti più seguiti del nostro panel, entrambi molto interessanti. Il primo è Farmacolleghe della Farmacia Bernardi di Noventa di Piave, due giovani farmaciste che con i loro video hanno conquistato 32.000 seguaci. L’altro è quello di Rossella Romano della Farmacia Eroi d’Italia di Taurisano che con il nickname La Rox ha raggiunto quota 27.300 follower.

Edoardo Schenardi della Farmacia Serra di Genova, già molto attivo sugli altri social, ha organizzato le prime room su Clubhouse dove ha collezionato 1000 follower.

QUALI SONO AD OGGI GLI STILI DI COMUNICAZIONE PREVALENTI?

Per la maggior parte dei farmacisti e delle farmacie c’è ancora un grande margine di miglioramento per comprendere e sfruttare appieno tutte le potenzialità che offrono i diversi social media e le loro specifiche funzionalità.

Proprio per aiutare chi ancora non ha stabilito una presenza online o vuole migliorarla abbiamo evidenziato sei diversi stili di comunicazione prevalenti nel nostro panel, che possono guidare i titolari nella scelta delle piattaforme e del posizionamento digitale in base ai propri obiettivi di business e di comunicazione: celebrity, promoter, divulgatore, iperconnesso, local leader e activist.

Quali sono i profili di farmacie e farmacisti che ti hanno più colpito? Segnalaceli nei commenti!